Cronaca

L’Italia vince il Campionato Mondiale di Pasticceria

I pasticceri migliori del mondo sono italiani. E’ infatti l’Italia il paese vincitore del Campionato Mondiale di Pasticceria organizzato dalla Fipgc (Federazione Internazionale Pasticceria, Gelateria e Cioccolateria) in occasione di Host, il salone dell’ospitalità che si tiene alla fiera di Milano-Rho . La squadra italiana, formata da Matteo Cutolo, Giuseppe Russi ed Enrico Casarano, ha realizzato tre sculture sul tema proposto, «Alla Scoperta del Mondo del Cioccolato e de Caffè». Il team italiano ha realizzato tre sculture sul tema proposto. La scultura di cioccolato ha celebrato l’origine del cacao con una maschera Maya. La scultura in pastigliaggio, dedicata al caffè, è stata realizzata con la forma di un macinino tradizionale, la moka e il tavolino. Infine, la scultura di isomalto ha rappresentato l’incontro tra i due elementi, attraverso un vero e proprio bacio tra caffè e cioccolato. Al secondo posto si è classificata la Cina, che ha vinto anche il premio speciale per la miglior scultura artistica, al terzo il Giappone. Alla Svizzera è andato invece il premio per il Miglior Gelato e alla Francia quello speciale per la miglior Torta Moderna. Ma c’era anche un premio giornalistico, il «Pastry Magazine» che è stato assegnato al Marocco.
A contendersi titolo di miglior pasticcere del mondo erano ci saranno ben 40 Nazioni, provenienti da tutti e cinque i continenti. Ogni nazionale era composta da 3 pasticceri, scelti attraverso serratissime selezioni locali che si sono svolte in ciascun Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.