Home / Cronaca / Uova contaminate, sequestri anche in Italia

Uova contaminate, sequestri anche in Italia

Sono 15 i Paesi coinvolti nello scandalo delle uova contaminate con l’insetticida Fipronil, dannoso per la salute umana. Tra i paesi coinvolti, ha riferito la Commissione europea, anche l’Italia è coinvolta dal momento che ha ricevuto uova dalle aziende coinvolte nello scandalo. Questo, però, non significa che uova contaminate o prodotti derivati siano stati distribuiti. Dopo l’allerta Ue il ministero della Salute italiano, probabilmente colto in contropiede non sapendo che l’Ue avrebbe inserito anche l’Italia nell’elenco, ha precisato che nel nostro Paese non sono state distribuite uova contaminate al Fipronil. «Dai riscontri incrociati – comunica il ministero – effettuati dal Ministero della Salute, tra le liste di aziende coinvolte e di quelle che hanno spedito prodotti in Italia negli ultimi tre mesi, al momento risulta solo, da una segnalazione delle autorità francesi, pervenuta in data 8 agosto attraverso il RASFF, che un’azienda di tale Paese ha acquistato uova da uno degli allevamenti olandesi interessati e le ha trasformate in ovoprodotti che ha poi venduto anche presso un’azienda italiana». La partita di prodotti è stata posta sotto sequestro e nulla è arrivato quindi sulle tavole degli italiani. I Paesi Ue interessati, oltre all’Italia, sono Germania, Francia, Olanda, Belgio, Irlanda, Polonia, Lussemburgo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Danimarca, Svezia, Regno Unito, Austria.

About admin

Check Also

Più controlli su tutta la filiera del biologico

Il nuovo regolamento Ue sulla coltivazione biologica e la commercializzazione dei prodotti da agricoltura bio …

Lascia un commento