Home / Cronaca / La Nazionale Italiana Cuochi si prepara per i mondiali

La Nazionale Italiana Cuochi si prepara per i mondiali

Sarà una sfida all’ultimo piatto quella che la Nazionale Italiana Cuochi (Nic) si prepara a ad affrontare in occasione campionati del mondo della cucina, previsti in Lussemburgo dal 23 al 29 novembre 2018.
Nei giorni scorsi la Nazionale Italiana Cuochi ha presentato a Roma il menù al quale sta lavorando per stupire la giuria ai mondiali, come il «pomodoro non pomodoro», polpettine di tonno croccanti coperte con spezie, menta e scorze di agrumi di una specie di glassa che le fa sembrare un piccolo pomodoro. Ma sono molti altri i piatti speciali che il meglio egli chef italiani stano preparando per i mondiali.
La Nazionale Italiana Cuochi si è classificata ai mondiali del Lussemburgo dopo essersi classificata a Kuala Lumpur, in Malesia, per la finale mondiale del Global Chefs Challenge 2018. La Nazionale era arrivata in Malesia dopo un eccezionale risultato a Praga dal 5 all’8 ottobre scorsi nelle selezioni del Sud Europa della competizione firmata Worldchefs. A Praga tutte e tre i team del Compartimento Gare, junior, senior e pastry NIC, hanno conquistato la vittoria.
Presente nei più importanti saloni culinari e nelle competizioni internazionali del settore, la Nazionale Italiana Cuochi è ambasciatrice nel mondo della cucina italiana e vede alla guida dei team gare lo chef Gianluca Tomasi, lo chef Francesco Gotti (responsabile corsi e formazione) ed importanti nomi della cucina e della pasticceria Italiana: Walter Dalla Pozza, Angelo Di Lena, Pierluca Ardito, Lorenzo Alessio, Fabio Mancuso, Francesco Cinquepalmi, Andrea Tiziani, Vincenzo Romano, Giuseppe Palmisano e Tommaso Bonseri. La formazione azzurra ha partecipato alle più importanti competizioni internazionali: Selezione Italiana del Bocus d’Or, Global Chefs Challenge e la Culinary World Cup ed Olimpiadi di Cucina. E ora non resta che incrociar ele dita pe rla sfida di Novembre in Lussemburgo

About admin

Check Also

Con la spirulina il latte diventa azzurro

Non esattamente un’alga, come molti la definiscono, ma un un cianobatterio del genere Arthrospira, la spirulina è l’alimento …

Lascia un commento