Home / Reportage / Curiosità / Il riso “protetto” dai pipistrelli contro i parassiti

Il riso “protetto” dai pipistrelli contro i parassiti

Sono i pipistrelli la soluzione usata dall’agricoltura biologica per sconfiggere i parassiti del riso ed evitare il ricorso ai pesticidi per combattere i parassiti delle piante di riso. Si tratta di un progetto chiamato «Yes!Bat» ‘per la salvaguardia dei pipistrelli e il loro impiego in agricoltura biologica. Il progetto è stato sviluppato dalla biologa Laura Garzoli, ed è ospitato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto per lo Studio degli Ecosistemi di Pallanza di Verbania.
Lo scopo non è solo tutelare i pipistrelli che in Italia sono specie protetta, ma anche lavorar eper arrivare ad una produzione sostenibile nelle risaie e garantire un servizio di «chirosorveglianza», ovvero un’analisi dei tipi di insetti presenti sul territorio.
Il progetto prevede l’utilizzo 60 rifugi artificiali realizzati per ospitare pipistrelli – chiamati bat-box -, posizionati nelle risaie del novarese per consentire ai pipistrelli di nutrirsi degli insetti presenti evitando così di utilizzare pesticidi.

About admin

Check Also

L’estratto di lumaca ingrediente di un gelato

Le «escargot à la Bourguignonne» sono un vanto della cucina francese ma il gelato a base …

Lascia un commento