Home / Cronaca / Il Campione mondiale di pesto viene dal milanese

Il Campione mondiale di pesto viene dal milanese

E’ di origini milanesi il nuovo campione mondiale di pesto al mortaio. La nomina del nuovo campione, Emiliano Pescarolo, non è stata senza intoppi ai campionati mondiali di pesto che si sono chiusi qualche giorno fa. Prima viene indicata la persona sbagliata come vincitore del campionato (Paolo Pizzorno), poi ecco la nomina del vincitore dell’edizione 2018. Emiliano Pescarolo, 40 anni, un ligure d’adozione (viene dalla provincia di Milano) vive a Genova dopo aver sposato una genovese e fa il sommozzatore.
A premiare Pescarolo è stata una giuria composta dal Presidente dell’Associazione Palatifini e da 30 persone selezionate fra cuochi professionisti, esperti di cucina, giornalisti e opinion leader di settore che seguono un codice deontologico basato sulla conoscenza della materia e sull’uso di una scheda di valutazione che tiene conto di cinque fattori: la manualità, l’aspetto, la finezza, la consistenza e l’equilibrio tra i sapori degli ingredienti. La giuria è suddivisa in dieci commissioni di tre assaggiatori ciascuna. Ogni commissione giudica il Pesto preparato da un massimo di dieci concorrenti. Il Presidente della Giuria ha assoluta facoltà di decisione in caso di controversie tra i giudici. Della compagine fa parte di diritto il campione dell’edizione precedente.

About admin

Check Also

Con la spirulina il latte diventa azzurro

Non esattamente un’alga, come molti la definiscono, ma un un cianobatterio del genere Arthrospira, la spirulina è l’alimento …

Lascia un commento