Home / Reportage / Freddo on the road

Freddo on the road

camper2Per conservare gli alimenti durante un viaggio in camper, specialmente durante la stagione estiva, è indispensabile attrezzare il proprio autoveicolo con un frigo idoneo, trivalente, a compressore o Hybrid…

I frigo per camper, caravan e motorhome si suddividono in due macro categorie: frigo per camper a incasso e frigo per camper portatili. In entrambi i casi, la tecnologia di funzionamento può essere di frigoriferi trivalenti (ad assorbimento), frigoriferi bivalenti, frigoriferi a compressore e frigoriferi Hybrid, ciascuna con diverse caratteristiche che la rendono ideale a diversi ambienti climatici e di utilizzo. I frigo per camper ad incasso vengono installati a scomparsa in un automobile adatto all’allestimento nei camper e possono essere dotati analogamente a quelli domestici di una o due porte e di cella freezer. Se si installa frigo per camper a incasso, importante è scegliere la giusta collocazione per garantire una corretta ventilazione e verificare che la differenza termica tra freezer e temperatura ambiente non superi i 40° con il termostato al massimo. Riguardo ai sistemi di funzionamento, la tecnologia si distingue in: frigo per camper trivalenti ad
assorbimento, frigo per camper bivalenti ad assorbimento e frigo per camper a compressore. La trivalenza consiste nella possibilità di funzionare a gas, a 12 Volt oppure a 220 Volt. Nello specifico, una soluzione concentrata di ammoniaca viene riscaldata in un boiler ermeticamente chiuso ed espulsa sotto forma di vapore. Il gas ad alta pressione viene liquefatto in un condensatore e fatto evaporare con idrogeno. In tal modo si sottrae calore alla zona di raffreddamento.
Successivamente, il gas di ammoniaca raggiunge l’assorbitore dove viene riassorbito da una soluzione di ammoniaca insatura. Infine, la soluzione satura fluisce nuovamente al boiler e il ciclo comincia nuovamente. I maggiori vantaggi sono la completa silenziosità (molto importante per gli spazi angusti del veicolo, la possibilità di funzionamento a gas in caso di assenza di collegamenti alla rete elettrica, la capacità di refrigerazione fino a 33°C in meno rispetto alla temperatura ambiente, la possibilità di alimentazione a 12 Volt DC o 230 Volt AC; frigo per camper bivalenti ad assorbimento che consentono il funzionamento sia a gas sia a 220 Volt e frigo per camper a compressore che funzionano con un refrigerante che muta dallo stato liquido a quello gassoso mentre scorre attraverso l’evaporatore. Il calore viene sottratto al comparto frigo che si raffredda.
I maggiori vantaggi di questo sistema sono la possibilità di mantenere prestazioni eccellenti anche in caso di temperature esterne estreme, un perfetto funzionamento anche in posizione inclinata, bassi consumi, possibilità di alimentazione tramite pannelli solari, alimentazione a 12 / 24 Volt DC o 12 / 24 Volt DC e 100 – 240 Volt AC. Ma il più versatile è senza dubbio il frigo per camper Hybrid, grazie ad un gruppo termoelettrico in aggiunta al compressore, questa tipologia
di frigorifero portatile può essere utilizzato anche in veranda ed il suo funzionamento può proseguire tranquillamente sul caravan, mediante la batteria a 12 Volt del veicolo.

Fridge camper Vitrifrigo snc è una delle poche aziende presenti sul mercato in grado di presentare una completa gamma di frigoriferi trivalenti (12/220/gas) con capacità variabili tra i 40 ed i 150 litri

Fridge camper
Vitrifrigo snc è una delle poche aziende presenti sul mercato in grado di presentare una completa gamma di frigoriferi trivalenti (12/220/gas) con capacità variabili tra i 40 ed i 150 litri

 

About admin

Check Also

I migliori chef a Torino per il Bocuse D’or

Il Bocuse d’Or arriva in Italia con il meglio d ella cucina europea riunita a …

Lascia un commento