Home / Reportage / Curiosità / Brodo di pollo, toccasana contro i raffreddori

Brodo di pollo, toccasana contro i raffreddori

Brodo di pollo, un vero e proprio toccasana come raccomandavano le nostre nonne. Non solo una cosa gradita per queste giornate di gelo ma anche una sorta di ‘medicina’ in caso di raffreddore.
Secondo uno studio del Nebraska Medical Center di Omaha, negli Usa, e pubblicato sulla rivista Chest il brodo di polloha i un effetto antinfiammatorio, che può alleviare le infezioni delle alte vite respiratorie. Nello studio gli esperti hanno preso in esame il movimento dei neutrofili – un tipo di globuli bianchi nel sangue – ed hanno scoperto che quel movimento risultava ridotto in presenza del brodo di pollo, cosa che suggerisce un possibile meccanismo anti-infiammatorio che potrebbe almeno teoricamente alleviare i sintomi del raffreddore.
Lo studio è stato condotto in laboratorio e non sull’uomo, perciò gli studiosi specificano che resta da vedere se si possano assorbire le sostanze che sembrano avere effetti benefici in laboratorio. Tuttavia, può valere la pena di provare con il brodo di pollo in base alla ricetta di Stephen Rennard, autore dello studio. La ricetta prevede: gallina stufata, una confezione di ali di pollo, 3 cipolle, 1 patata dolce grande, 3 pastinaca, 2 rape, 11 o 12 carote, 6 gambi di sedano, un mazzetto di prezzemolo, sale e pepe a piacere. Anche un altro studio, condotto diversi anni fa, aveva trovato nel brodo di pollo dei benefici nel riuscire a ‘pulire’ le cavità nasali, anche grazie all’aroma e alle spezie.

About admin

Check Also

Federica Costantini: dai pattini alla cucina dei dolci senza burro

Ma chi l’ha detto che i dolci americani per essere buoni debbano per forza essere …

Lascia un commento